Ultima modifica: 28 Gennaio 2020

Al “Mattei” per diventare pasticceri

L’offerta formativa dell’Istituto alberghiero Mattei di Vieste si amplia con il corso di “Pasticceria e Gelateria artigianale e industriale” che gli alunni che si iscriveranno quest’anno potranno frequentare nell’ambito del corso di enogastronomia. Si tratta di un nuovo percorso, spiega la Dirigente scolastica Ettorina Tribò, che consente di formare figure professionali molto richieste nelle pasticcerie artigianali, nei migliori ristoranti e sulle navi da crociera dove sono sempre presenti settori dedicati alla pasticceria e alla gelateria artigianale.

La pasticceria moderna è un mondo in continua evoluzione volto alla ricerca di ingredienti sempre diversi, di nuove tecniche di impasto e all’utilizzo di avanzate tecnologie finalizzate a produzioni in grado di soddisfare le richieste di una clientela molto esigente anche con prodotti specifici destinati a chi convive con allergie e intolleranze alimentari. Tale complessità richiede la formazione di professionisti del settore dotati di grande creatività, precisione e manualità e che conoscano le tecniche di lavorazione del cioccolato, il cake design e le basi della pasticceria tradizionale rivisitate in chiave innovativa.

I moderni laboratori di cucina dell’Istituto, dotati di attrezzature e macchinari basati su tecnologie all’avanguardia, come la stampante 3D per alimenti, l’unica disponibile in Italia in un Istituto alberghiero, rendono possibile realizzare un corso di eccellenza in grado di formare i migliori pasticceri nel solco della tradizione propria del Mattei i cui ex allievi, terminato il percorso di studi,da sempre trovano occupazione nei ristoranti stellati di tutto il mondo oltre che essere titolari dei più rinomati locali del territorio. Una nuova grande opportunità per i ragazzi, in particolare di Vieste, Peschici e del Gargano, località a grande vocazione turistica, che possono scegliere oggi di diventare i pastry-chef di domani.

Condividi:




Link vai su