Ultima modifica: 10 Dicembre 2019

Borsa di studio Manzionna 2019

Questa mattina dopo la messa in suffragio di Ottorino e Gabriele Manzionna officiata da don Celestino Iervolino nella chiesa Santa Maria delle Grazie, presso la sala Sagittario dell’IPEOA “Enrico Mattei” sono state assegnate le borse di studio ai cinque alunni che hanno conseguito il massimo punteggio agli Esami di Stato, precisamente ad Eleonora Rinaldi, Anna Silvestri, Bernadette Quitadamo, Domenico Morrone e Maria Carapellese, quest’ultima è stata insignita della lode.

Dopo l’introduzione della prof.ssa Lucatelli Giovanna, organizzatrice dell’evento, mirata a ricordare la figura di Ottorino Manzionna, lungimirante imprenditore scomparso prematuramente in un incidente d’auto nel dicembre del 1988, la Dirigente scolastica, prof.ssa Ettorina Tribò, ha rimarcato quanto sia fondamentale la collaborazione tra la scuola e le aziende al fine di migliorare l’offerta formativa e quanto, se pur tra mille difficoltà, l’IPEOA “E. Mattei” si impegni nel perseguire questo obiettivo.

Il dott. Gigi Manzionna ha portato il proprio contributo evidenziando come dalla sua nascita, nei locali di Pugnochiuso, la scuola è sempre stata una fucina di giovani con competenze professionali nei tre settori alberghieri: cucina, sala e ricevimento. Ha aggiunto che oggi più che mai bisogna essere preparati culturalmente, a 360 gradi per affrontare degnamente il mondo del lavoro .

Un plauso ai docenti tecnico/pratici che hanno guidato gli alunni nell’accogliere gli ospiti e al coro della parrocchia Santa Maria delle Grazie per aver accompagnato la messa.

Condividi:




Link vai su