Ultima modifica: 6 Giugno 2020

Don’t stop Erasmus+!

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

Niente e nessuno potrà fermare i nostri eroi e, citando una frase tratta da un famoso film, nemmeno il Covid può “mettere i nostri progetti Erasmus+ in un angolo”!

Proseguono, infatti, le attività del progetto “No to Violence and Discrimination”, anche a distanza. Docenti e alunni hanno continuato a lavorare in questi mesi alla realizzazione di video, calendari, web magazine e implementazione di un sito internet.

Il progetto, che vede coinvolti 5 Paesi (Italia, Polonia, Romania, Turchia e Grecia), ha lo scopo di sensibilizzare e prevenire tra gli studenti ogni forma di violenza e discriminazione.

#connessialmattei #notoviolenceanddiscrimination

Condividi:




Link vai su