Ultima modifica: 19 Giugno 2021

Percorsi (in) bellezza a Vieste

Contenuto bloccato, accetta i cookie per visualizzare il contenuto

La classe III Accoglienza dell’IPEOA Enrico Mattei ha partecipato quest’anno al Percorso sulle Competenze Trasversali per l’Orientamento (PCTO, ex alternanza scuola-lavoro) organizzato da Italia Nostra per l’anno scolastico 2020/2021. La proposta, dal titolo Costruire (IN) Bellezza, ha inteso promuovere l’impegno civico del “conoscere per conservare” il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico, obiettivo pienamente condiviso da decine di istituti scolastici sparsi in tutta Italia e anche dalla nostra scuola, seguendo il suggerimento della prof.ssa Carmela Esposito, delegata di Italia Nostra dell’istituto. Se si conosce un bene culturale, con la sua valenza e le sue fragilità, si è più propensi a custodirlo e a sollecitare anche i propri concittadini e le istituzioni a promuovere azioni di tutela e restauro, un impegno che l’associazione Italia Nostra assolve da decenni e che l’IPEOA Enrico Mattei ha fatto proprio.

Il progetto, della durata di 30 ore, è partito con una serie di webinar sul tema della cittadinanza attiva e consapevole, sulla tutela e conservazione del proprio patrimonio culturale e sulla cittadinanza digitale. Dopo la fase di formazione, la classe ha proceduto, sotto l’attenta guida e affiancamento della tutor interna, prof.ssa Pilar Orti Huelin, e della tutor di Italia Nostra, prof.ssa Giuseppina Cutolo, alla realizzazione di un’infografica che ha riassunto e illustrato un lavoro di individuazione e ricerca sui siti culturali nel territorio di Vieste. L’elaborato comprende alcune informazioni sui siti geolocalizzati e consente, tramite link e QR code, di accedere ad una mappa realizzata con strumenti multimediali d’avanguardia (Google MyMap) e ad un filmato sul Museo Archeologico di Vieste che, dei siti monumentali e archeologici citati, conserva ed espone una significativa testimonianza.

La Necropoli della Salata, la Villa romana di Santa Maria di Merino, il Castello, la Cattedrale, la Chianca Amara, alcune vie del centro storico, la chiesetta di San Lorenzo, il Pizzomunno, il Convento di San Francesco, la parrocchia rettoria di San Pietro D’Alcantara e infine il Museo Civico Archeologico M. Petrone, sono stati alcuni degli oggetti di ricerca e studio degli studenti.

Un particolare ringraziamento da parte della classe e della Tutor Orti Huelin va alla collega Carmela Esposito per la scelta della tematica e per il suo apporto determinante per il successo del progetto. Altrettanta gratitudine si esprime nei confronti della prof.ssa Cutolo per l’indispensabile contributo di idee offerto e per il paziente e competente supporto didattico, e dell’architetto Pasquale Del Giudice, Presidente di Italia Nostra Vieste, che, con la sua passione e amore per il territorio, ha offerto un significativo contributo al percorso. Ma, è alla Dirigente, sempre attiva e disponibile ad accettare e appoggiare le proposte formative dei docenti, che si rivolge un ringraziamento speciale, nella consapevolezza che, senza la sua propensione all’innovazione e il suo stimolo ad ampliare e diversificare l’azione didattica aprendosi al territorio, questa esperienza non sarebbe stata possibile.

Condividi:




Link vai su Skip to content