Ultima modifica: 7 Ottobre 2021

Riparte la mobilità internazionale dell’IPEOA “Enrico Mattei” di Vieste

Non vedevamo l’ora di ricominciare a viaggiare per l’Europa e ce l’abbiamo fatta!

Dopo lo stop forzato nel marzo 2020 a causa dell’improvvisa pandemia, il 3 ottobre un gruppo di 6 alunni e due docenti dell’IPEOA “Enrico Mattei” sono partiti per Tebe (Grecia) per riprendere le attività del progetto “Say NO to Violence and Discrimination”.

La voglia di viaggiare, incontrare nuova gente e conoscere luoghi ameni, non ci ha fatto dimenticare quelli che sono i rischi che si corrono in caso di contagio da Covid-19. Perciò, per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti, di comune accordo con tutti i partner europei dei 6 progetti a cui partecipa l’istituto, si è stabilito che possono partecipare alle mobilità internazionali alunni e docenti che abbiano ricevuto la doppia vaccinazione e che siano forniti di green pass. Inoltre, sempre per evitare situazioni di contagio, tutti i ragazzi sono ospitati in albergo e non più in famiglia.

Questa, comunque, è soltanto la prima di una serie di mobilità in entrata e in uscita in calendario per questo anno scolastico. Infatti, le prossime uscite sono programmate già a novembre e si protrarranno fino al termine delle attività scolastiche. Inoltre stiamo per pubblicare il bando per un nuovo progetto KA1 VET, che porterà 5 alunni a svolgere uno stage in azienda per 15 giorni a Berlino.

Il tutto sempre finanziato dal programma europeo Erasmus+.

Condividi:




Link vai su Skip to content